Spargi l'amore
Deulofeu Infortunio
Deulofeu Infortunio

Deulofeu Infortunio – L’attaccante dell’Udinese Gerard Deulofeu ha riflettuto sull’orribile evento vissuto un anno fa, subito dopo un cross, su Instagram. Il ritorno in Serie A dopo un lungo licenziamento ha avuto la sua giusta dose di difficoltà. “È passato un anno intero dal mio sfortunato evento. Sia le costole che la clavicola erano rotte. Ogni giorno è stata una nuova opportunità per imparare e migliorare, sia nella mia carriera che nella vita personale. In altre parole, sono estasiato da quando oggi segna il mio ritorno in campo. Finora ho completato 15 partite nonostante le tante sfide che ho affrontato lungo il percorso. Al contrario, penso di essere arrivato alla fine del mio percorso di recupero”. Mercoledì Gerard Deulofeu era assente dal “laboratorio” del Bruseschi, dove l’Udinese ha iniziato a seguire il piano di allenamento previsto per sfruttare al meglio la pausa stagionale. Lo staff tecnico ha preso atto dell’assenza di Deulofeu e ha lanciato l’allarme sulla probabilità della sua riabilitazione prima del trasferimento dello scudetto di giovedì.

Anche se manca ancora una settimana e mezzo alla domenica di Pasqua, non è irragionevole aspettarsi che lo spagnolo firmi un nuovo contratto a questo punto. Dopotutto, vive il tempo in modo diverso rispetto al resto di noi. Il suo occhio sinistro, che ha subito un trauma contusivo-distorsivo a metà febbraio, gli ha dato problemi da allora. Il lavoro riabilitativo che dovrà intraprendere per guarire adeguatamente dall’infortunio è la componente più cruciale per determinare se tornerà o meno in squadra, anche se gli esami medici e sul campo sono essenziali. Dopo aver segnato due gol contro Pau Lopez e la Roma nella vittoria per 3-0 all’Olimpico del 14 febbraio, Deulofeu è fermo per 40 giorni, l’equivalente di un’intera settimana lavorativa.

Deulofeu Infortunio

Vista l’importanza vitale delle cure fisioterapiche e della preparazione del gioco, è ovvio che i tecnici avrebbero lanciato l’allarme se Daniel Correales e Giovanni Brignardello non si fossero presentati al lavoro mercoledì. Noi due eravamo impazienti di iniziare come appena ieri è arrivato lo spagnolo, quindi abbiamo preparato in anticipo un “programmino ad hoc” personalizzato. È ragionevole presumere che la scadenza continuerà a essere posticipata, tuttavia, dato che non siamo stati in grado di completare alcun compito. Non a caso Gotti ne ha preso atto, aggiungendo questo nuovo colpo di scena alle osservazioni ascoltate la scorsa settimana dall’interessato quando lo spagnolo è stato veramente espulso dalla sua scelta con la Lazio e le sue lamentele per il ginocchio sono state rivolte all’allenatore della Lazio società, Francesco Contarina.Dopo aver segnato un gol e aver assistito su altri due gol in 597 minuti di gioco in 13 presenze, la fiducia dell’Udinese si sarebbe rafforzata con la vittoria su Bergamo (la differenza tra Spezia e Verona). Forestieri, attaccante della “Banda Bassotti”, è rientrato nella Lazio e potrebbe forse indurre un cambio di tempo, come si evince dal rovescio della medaglia.

Quindi, sarà necessario valutare i recuperi di Samir (ferita della carne) e di Ouwejan (commozione cerebrale) (fascite plantare). Ieri la squadra si è divisa in gruppi più piccoli per lavorare nei campi e le due scimmie hanno aiutato con l’allenamento della forza, il che è un’indicazione promettente, ma quando tutti torneranno insieme utilizzeranno quell’opportunità per riferire i loro risultati a Dio. La rosa di cui non facevano parte i giovani della Primavera di ieri, in corsa per 1-0 a Parma. L’ex giocatore del Milan ha avuto una partita difficile per il Watford contro il Liverpool. Lo sforzo dello spagnolo per un cartellino verde con van Dijk si è concluso con un ginocchio gravemente contorto. Questa è un’orribile fortuna per il difensore, che è appena caduto a terra in preparazione del dolore che sapeva sarebbe arrivato. Nella sua mente, sembra che la stagione sia finita troppo presto.

Uno schiaffo all’occhio sinistro. Gerard Deulofeu, che ha giocato in Italia con il Milan indossando la maglia dei rivali del Liverpool, ha segnato il primo gol nell’incontro di campionato poco dopo il calcio d’inizio. La sfortuna del protagonista è sottolineata dalla rapidità con cui si svolgono gli eventi. Il difensore centrale olandese dei Reds, van Dijk, ha giocato bene mentre l’esterno spagnolo del Watford ha faticato. Perché è successo? In una corsa per recuperare terreno e mettere pressione agli avversari, l’ex accoppiata Everton e rossoneri ha vacillato e piantato i piedi nei punti sbagliati. Nonostante il difensore olandese non sia stato toccato, il ginocchio ha comunque subito un danno a causa di tutta la forza del peso corporeo. A causa della torsione innaturale del braccio destro, l’articolazione ha ceduto.

Sarai commosso fino alle lacrime dalle immagini catturate dall’urlo di dolore del calciatore mentre veniva gettato a terra e alzava rapidamente le braccia per chiedere aiuto, attirando l’attenzione della squadra medica in campo. Van Dijk ha guardato in disparte e l’arbitro quando si è reso conto della gravità della situazione. Rapida azione del personale medico della squadra, che ha prontamente allontanato Deulofeu dal campo di gioco e di trasportolo ha portato alla chiatta dove avrebbe potuto ricevere cure. Pereyra, ex giocatore della Juventus, ha preso il suo posto. Cresce la preoccupazione che la sua stagione possa finire oggi nella battaglia della Premier League contro gli hotshot di Klopp nella ventottesima giornata della stagione, in attesa dei risultati di ulteriori test diagnostici che si spera chiariranno cosa c’è che non va in lui e che tipo di infortunio ha ha.

Deulofeu Infortunio
Deulofeu Infortunio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

error: Content is protected !!